Attività di laboratorio artigianale

La comunità Salva 72 all’interno della propria struttura realizza attività laboratoriali, offrendo alle persone accolte un momento di impegno e di responsabilizzazione attraverso l’espressione della creatività personale. Tali attività hanno lo scopo di rivitalizzare la motivazione degli utenti a credere nelle proprie risorse ed in un futuro lontano dalle sostanze o dalle situazioni da cui dipendono.

Le attività laboratoriali previste riguardano:

– arte presepiale;

– lavorazioni in legno con la produzione di scrigni, cofanetti e icone;

– lavori artigianali di decorazione su tegole

– dollhouses

– creazioni con materiale di riciclo.

Tali opere sono state oggetto di stands presso le chiese di Pompei, Santa Caterina a Formiello sita in Porta Capuana, San Pietro ad Haram, Santa Teresa del Bambino Gesù, il Santuario di Sant’Antonio ad Afragola e presso numerose altre realtà del territorio partenopeo, che ci ospitano riconoscendo l’alto valore di tali attività.

Inoltre, grazie al rapporto di filiazione intrattenuto con l’Ente benefico Pio Monte della Misericordia, i nostri utenti da diversi anni seguono corsi di sartoria, cucina, disegno e pittura, scultura, mosaico, restauro e falegnameria, i quali da un lato favoriscono la sublimazione del disagio attraverso l’espressione artistica e dall’altro mirano al reinserimento socio-lavorativo attraverso l’apprendimento e la rivalorizzazione di mestieri, purtroppo in via di scomparsa, ma ancora ricchi di potenzialità.